F.lli Pisoni | Eventi e ufficio stampa - Weagroup

F.lli Pisoni | Eventi e ufficio stampa

Per conoscere una realtà è necessario approcciarvisi con curiosità e professionalità, distillando le tante informazioni messe a disposizione dall’azienda per distinguere i contenuti storici, tecnici o “affettivi” da quelli notiziabili che, in quanto tali, possono risultare d’interesse per gli opinion leader e per i loro lettori/ascoltatori/telespettatori/utenti.

Nel caso della storica distilleria e cantina dei F.lli Pisoni (TN) oltre ai valori distintivi da comunicare, dovevamo tenere ben presenti le due aree dell’offerta: quella della distilleria, con una lunga storia che perdura dal 1852, e quella del Trentodoc iniziata nel 1984. Ci è sembrato inoltre essenziale (e notiziabile) valorizzare il ruolo della Famiglia (di ieri e di oggi), tanto unita da traghettare l’azienda attraverso epoche diverse, superando guerre e difficoltà. Oggi a guidare verso il futuro l’azienda è la quinta generazione che, grazie a studi ed esperienze maturate anche all’estero, raccoglie il testimone ed un know-how straordinario che trova i primi riscontri dalla metà del ‘500, con un patrimonio storico che comprende antichi alambicchi a firma Tullio Zadra, ancor oggi funzionanti ed utilizzati, ed una cantina ricavata nella montagna che fu rifugio antiaereo per l’intera comunità durante la guerra. Per arrivare ai pluripremiati prodotti, tra Grappe e Trentodoc.

L’importanza delle relazioni: eventi stampa
e incontri one-to-one

Oltre ad una redazione mirata di comunicati stampa dedicati ai prodotti in focus, concordati con il Cliente in funzione degli obiettivi commerciali e di posizionamento, l’intensa attività di relazioni pubbliche con la Stampa ha permesso a Pisoni di godere di numerose occasioni di visibilità sui media nazionali: interviste ai protagonisti, recensioni sui prodotti, articoli e racconti su questa realtà trentina.
Abbiamo valutato e agevolato la partecipazione ad alcuni eventi della Stampa sul territorio nazionale e ci siamo assicurati, ad esempio, la presenza dell’azienda Pisoni all’evento estivo (in “epoca” pre Covid) che riunisce i giornalisti stranieri che lavorano in Italia, organizzato dall’Associazione della Stampa Estera. Svoltosi nell’esclusiva cornice della Triennale di Milano, alla presenza di oltre 300 invitati, è stato l’occasione per sviluppare interessanti relazioni con giornalisti di vari Paesi e opinion leader italiani. Una serata immersiva, durante la quale gli ospiti sono venuti in contatto con il brand su diversi touch-point, potendo peraltro degustare uno dei suoi prodotti.

Ma l’experience del brand vive anche attraverso la scoperta diretta della realtà aziendale e del suo territorio da parte della stampa. Ed ecco la necessità di organizzare press-tour o visite di giornalisti in cantina, gestendo in modo trasversale temi dedicati sia ai prodotti che al contesto territoriale. Tra un tour “in bicicletta” nei percorsi ciclabili della valle dei Laghi, focus su Grappe e Trentodoc, momenti di relax a base di piatti tipici all’ombra dei vigneti, alternati da pause relax, abbiamo creato programmi “su misura” per rispondere agli interessi enoturistici dei rappresentanti della stampa.

La contemporaneità della redemption: la forza sinergica off e online

Pisoni ha visto crescere considerevolmente la propria visibilità mediatica nel tempo, ottenendo ampi spazi su riviste di settore firmati da giornalisti che hanno contribuito e contribuiscono a rafforzare il posizionamento del brand e dei suoi prodotti. E non solo sulla stampa offline, ma anche articoli, recensioni, interviste e pubblicazioni sulle più importanti testate online, quali Repubblica.it, Doctorwine.it, Cucina&Vini.it, Corrieredelvino.it, Enopress.it, Beverfood.it, Lucianopignataro.it, Intravino.com, Newsfood.com, Winenews.it, Winetaste.it, Vinoestile.com, Viedelgusto.it, Bargiornale.it, Oliovinoepeperoncino.it, Ilsole24ore.com, Oggi.it, Italiaatavola.it. E offline? La Cucina Italiana, Sale&Pepe, Bell’Italia, Cucina Moderna, Io Donna, OggiCucino, Food&Wine Italia, GustoSano, solo per citarne alcuni. Contenuti autorevoli non autoreferenziali, che confermano la credibilità del brand e ne rafforzano la reputazione, a favore di un’offerta qualitativa di prodotti sempre più conosciuti e riconosciuti dal pubblico.

Ti interessa
quello che hai visto?

Altri progetti di Social Press e digital p.r.

SCOPRI I NOSTRI SERVIZI