Studio-54 | Strategia social B2B - Weagroup

Studio-54 | Strategia social B2B

Generare awareness in Italia e all’estero nel settore Ho.Re.Ca.: per Studio-54, azienda padovana che opera nella refrigerazione professionale da oltre 25 anni, abbiamo implementato sui canali Linkedin e Facebook strategie social che permettessero di iniziare un processo di notorietà. Il tutto a partire da uno status di “unware brand” su questi canali di comunicazione.

Raccontare il B2B

Seguendo le modalità e il tone-of-voice più idonei a ciascun canale, abbiamo comunicato i tratti distintivi di Studio-54 identificando concept editoriali e format grafici in linea con la strategia e gli obiettivi. Esperienza, Made in Italy, Sostenibilità, Customizzazione e Tecnologia fanno parte del DNA dell’Azienda che vanta referenze importanti, utili per dare credibilità al brand. Parallelamente, abbiamo implementato strategie di social advertising differenziate per canale e per Paese.

Linkedin: Comunicazione corporate e di prodotto multi-lingua

Linkedin è sicuramente il canale social dove risiede il mindset ideale per gestire conversazioni e tematiche che coinvolgono professionalmente gli utenti. Inoltre, l’advertising di questo canale permette una clusterizzazione dettagliata su qualifiche aziendali e settori di interesse strategico per noi. E queste caratteristiche si coniugano perfettamente con l’obiettivo di Studio-54 di puntare su Paesi esteri.

Abbiamo pertanto deciso di preparare il field a nuove connessioni con una comunicazione multi-lingua, essenziale per una visione strategica a lungo termine.
Inoltre, la realizzazione di campagne geo-localizzate con copy nella lingua del Paese-obiettivo, si rivelata la soluzione ottimale per rendere ancora più efficaci i messaggi e agevolare le relazioni con nuove audience.

Facebook: a tu per tu con i professionisti

Ogni target, prima di ogni cosa, è formato da persone, per questo per Studio54 abbiamo scelto Facebook, che si dimostra un canale rilevante anche per la comunicazione B2B, riuscendo a raggiungere i pubblici di riferimento in momenti di relax o extra-lavorativi. Naturalmente, diventa qui necessario veicolare i tratti distintivi, l’expertise e i prodotti, soprattutto nella prima fase, per mezzo di content capaci di generare engagement, talvolta cavalcando l’onda dei trend-topic del momento, e in grado di intercettare gli interessi della community di riferimento, per poi procedere gradualmente con i livelli più avanzati del funnel di marketing definendo le corrette custom-audience.

Social Media: solo il primo touchpoint

Naturalmente, più touch-point si mettono in campo, più l’azione risulterà efficace! Con la social strategy implementata per Studio-54 abbiamo avviato un processo di online awareness in cui la gestione di Facebook e Linkedin si esprime in sinergia con la SEO strategy del Blogzine e il piano editoriale delle newsletter… ma questo lo racconteremo in un’altra storia

Ti interessa
quello che hai visto?

Altri progetti di Social Press e digital p.r.

SCOPRI I NOSTRI SERVIZI